La Catana

L’ origine della parola Catana, ha radici còrse, difatti con catana veniva chiamata una piccola pistola tascabile a canna corta, fabbricata precisamente ad Alisani, da una famiglia di armaioli detta Catani. Dal 1531 al 1768, durante l’assedio della Repubblica di Genova sulla Corsica, dove venivano reclutati militari per il lavoro nelle miniere di Allume tolfetane, allora appaltate a ricche famiglie genovesi (Grimaldi, Sauli, Pallavicino, Torre), i quali arricchivano la propria divisa distintiva con un essenziale accessorio, una pratica borsa a tracolla, dalla grande tasca centrale, la catana. Con lo stesso termine catana, era inoltre indicato un capiente tascone posto sul retro delle giacche indossate dai cacciatori della Maremma Toscana e Laziale. Questa borsa un po’ còrsa, un po’ tolfetana e un po’ maremmana, fin dalle sue origini, è composta da una capiente tasca centrale, chiusa da una fibbia in metallo e sospesa da una lunga e comoda tracolla. Il suo fascino è racchiuso nella storia che nei secoli ha rappresentato, per la sua robustezza e praticità, ha accompagnato fedelmente cavalieri e soldati, mercanti e pellegrini in viaggio, minatori a lavoro nelle miniere di allume tolfetane e contadini nell’aspra campagna laziale, fino a diventare negli anni Sessanta accessorio di culto, simbolo indiscusso della rivoluzione ideologica giovanile. Da sempre l’utilizzo di eccellenti materie prime, quale il nobile cuoio italico proveniente dagli allevamenti tolfetani, di notevole spessore (quasi 3mm), ha fatto sì che la catana, garantisse irrefutabile durevolezza nel tempo, capace di resistere alle avversità atmosferiche, non teme il tempo e l’uso, anzi l’ usura, se così si può chiamare, regala a questo accessorio unico e senza tempo, una calda patina ambrata che tende a scurire con l’esposizione prolungata ai cambiamenti atmosferici (pioggia, sole, umidità).

Il marchio La Tolfetana, è un’ azienda nata con lo scopo di espandere la conoscenza di questo modello unico ed inimitabile, ma soprattutto di riportare alla luce le vecchie tecniche della lavorazione artigianale del cuoio, oggi purtroppo oppresse dalla produzione industriale, principalmente estera, per sopportare i costi notevoli presenti nel nostro Paese, che scelgono per la realizzazione degli accessori materiali di qualità scadente. Le creazioni de La Tolfetana, sono esclusivamente realizzate a Tolfa, da artisti artigiani, che ancora oggi, grazie alla tradizione tramandata di padre in figlio, applicano per la produzione dei propri oggetti, le antiche tecniche di lavorazione artigianale dei pellami, rimanendo fedelmente attinenti ai disegni primordiali, vanto che ha permesso all’azienda di confermarsi ai primi posti nel mercato dell’ handmade nazionale.

In esclusiva sullo shop online del sito ufficiale www.latolfetana.com, sono disponibili tre misure differenti della classica catana, grande, medio e piccolo, proposti nel colore che dona la particolarità della vacchetta naturale, in verde oliva, marrone testa di moro e nero. Questo modello dalle linee sobrie ed essenziali, viene puntualmente affiancato periodicamente, grazie alla collaborazione con designer emergenti, da collezioni più elaborate e ricercate, rispondendo in maniera sfacciata, alla richiesta che lo spietato mondo della moda pone ad ogni stagione.

Tutti gli accessori, possono essere personalizzati tramite incisione manuale di iniziali, frasi, simboli…sino ad arrivare a raffigurazioni più complesse, come ritratti o soggetti molto elaborati, il servizio è disponibile sul web site, ed è su richiesta.