Il Castello Del Monte della Rocca

il castello dei frangipane tolfa

La realizzazione del Castello del Monte della Rocca, ebbe luogo per volere della famiglia Frangipane, aggregazione di origine viterbese che assediò il territorio della Tolfa nel XIV secolo d.C, da qui il caratteristico nome Castello dei Frangipane. La Rocca ha accolto nel tempo numerose variazioni inerenti al suo utilizzo: dapprima fu castello dimora della famiglia per cui è stata effettuata la sua costruzione, i Frangipane, di seguito grazie alla sua dominante posizione divenne efficace ed indispensabile torre di controllo, da poligono di tiro ha poi accolto nel XIX secolo la spiritualità di un sacro cimitero.

Ad oggi, ammirando tale maestosità, scorgiamo la caratteristica costruzione medioevale, ed attribuiamo ad essa il significato di ciò che ha rappresentato con maggiore importanza, una fortezza costituita da un baluardo contenuto entro un perimetro poligonale sostenuto da grosse e potenti muraglie, il quale ha offerto protezione e difesa per secoli e secoli, fondamentale su tutto durante l’attacco al popolo Tolfetano da parte dell’esercito Napoleonico. Adiacente al castello è pittorescamente incastrata una piccola chiesetta, Chiesa della Madonna della Rocca, perla preziosa per il popolo di Tolfa, difatti è stata costruita proprio per volere dei Tolfetani, la quale, grazie alla sua collocazione in netta altitudine, veglia sul villaggio, offrendo la sua protezione a tutto il territorio.

castello dei frangipane tolfa